Utilizziamo cookie tecnici e, previa prestazione di consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, cliccando o toccando un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner si presta il consenso all’uso di tutti i cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso.
IMA sta caricando

PREXIMA • La nuova "made in IMA" tablet press machine

Il 28 e 29 ottobre 2015 nella splendida cornice del Palazzo di Varignana avrà luogo l’Open House Prexima, dedicata alla presentazione della nuova gamma di comprimitrici “made in IMA”.

L'evento si svolge da 28/10/2015 a 29/10/2015

IMA: l’innovazione farmaceutica a Palazzo di Varignana

Alla due giorni è prevista la partecipazione di numerosi clienti farmaceutici del Gruppo IMA provenienti da tutto il mondo. I nostri ospiti avranno la possibilità di scoprire Prexima, la nuova serie di macchine comprimitrici prodotta dalla divisione IMA Active. Disegnata con gusto italiano e progettata per offrire performance di alto livello, Prexima è dotata del nuovo XIMA HMI, recentemente premiato con l’A’ Design Award 2015 per la sua usabilità e il ruolo strategico nel migliorare l’efficienza degli operatori.

La nuova Prexima sarà svelata nel corso della serata che avrà luogo il 28 ottobre al Palazzo di Varignana. Il programma dell’Open House include presentazioni tecniche sulle ultime innovazioni di IMA nel processo farmaceutico e visite agli stabilimenti del Gruppo a Ozzano dell’Emilia, dove i nostri ospiti potranno scambiare con i tecnici opinioni e informazioni: un vero e proprio valore aggiunto alla loro quotidiana esperienza nei reparti produttivi delle multinazionali e società farmaceutiche.

L’impegno nell’innovazione tecnologica costituisce da sempre un elemento di forte vantaggio competitivo per IMA: gli investimenti costanti e significativi nella Ricerca e Sviluppo (circa il 5% dei ricavi consolidati) sono alla base del percorso di crescita del Gruppo e della sua capacità di creare valore. Basti pensare che il  Gruppo IMA è titolare di 1.300 tra brevetti e domande di brevetto attivi nel mondo, conta oltre 500 progettisti impegnati nell’innovazione di prodotto e ha lanciato numerosi nuovi modelli di macchine negli ultimi anni.

All’evento sarà presente Alberto Vacchi, Presidente e Amministratore Delegato di IMA, che afferma:

Siamo lieti di ospitare numerosi clienti da tutto il mondo nell’elegante struttura del Palazzo di Varignana e presso gli stabilimenti del Gruppo, a sostegno dell’importanza del territorio. Sarà l’occasione per valorizzare la capacità innovativa del nostro Gruppo. IMA è cresciuta anche grazie alle acquisizioni, ma è sempre rimasta profondamente ancorata al suo territorio. Con il cervello IMA guarda al mondo, ma il suo cuore resta a Bologna e questo è un grande valore.” 

News

keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right