IMA sta caricando
Pubblicato il 01/02/2024

IMA ha ricevuto la certificazione Gold per la riduzione dell’impatto ambientale nella progettazione e costruzione dello stand alla fiera CPHI Barcellona

 

  • IMA ha raggiunto lo standard di sostenibilità più alto ricevendo lo stato “Gold” per la progettazione e costruzione dello stand alla fiera CPHI Barcellona.
  • Questo importante risultato è stato raggiunto grazie alla collaborazione tra IMA e Xilos, il nostro partner per la progettazione e costruzione degli stand in fiera.
  • Il progetto IMA ZERO è il simbolo dell’impegno di IMA per quanto riguarda la sostenibilità, non soltanto da un punto di vista di tecnologie sviluppate ma considerando anche le attività ecosostenibili intraprese.

 

Per l’organizzazione generale della fiera CPHI di Barcellona la sostenibilità è un valore fondamentale, così come per tutti gli espositori del mondo farmaceutico che prendono parte all’evento ogni anno e che si impegnano a minimizzare il loro impatto ambientale.

Gli organizzatori di CPHI hanno collaborato con IMA nello sviluppo del programma “Better Stands”: attraverso iniziative come questa, gli espositori vengono incentivati ad adottare approcci più sostenibili e a minimizzare i rifiuti di produzione derivanti da stand monouso. Inoltre, sono stati impiegati diversi materiali riutilizzabili per i teatri dove sono stati svolti i seminari, per le aree di networking e per ulteriori spazi del centro fieristico, concretizzando così l’impegno nella realizzazione di eventi più sostenibili e contribuendo al raggiungimento dell’obiettivo prefissato per il 2025 relativo al dimezzamento dei rifiuti durante l’evento.

In particolare, il partner di CPHI Abraxys, ha valutato gli stand di tutti gli espositori tenendo conto dei valori specificati nella tabella sottostante:

Bronze Silver Gold
Riutilizzabile: Come nel Bronze, e in più riutilizzabile: Come nel Silver, e in più riutilizzabile e riciclabile:
Struttura e pareti dello stand Facia contrassegno soprelevato Grafiche e oggetti di arredo
Piattaforma o pavimento rialzato Impianto Rivestimenti per il pavimento
Arredamento e attrezzatura Soffitto  
Luci Strutture per gli schermi  

 

IMA ha ricevuto la certificazione Gold per i suoi significativi successi nel migliorare l’impatto ambientale della progettazione e costruzione dello stand a CPHI Barcellona, raggiungendo così lo standard più alto di sostenibilità.

 

La partnership tra IMA e Xilos

IMA ha iniziato a collaborare con Xilos nel 2022 per realizzare i suoi stand in occasione di fiere.

Le due aziende hanno valori in comune, specialmente per quanto riguarda la sostenibilità. IMA infatti si impegna costantemente a migliorare il suo impatto ambientale, implementando attività eco-sostenibili, mentre Xilos fa parte di EF Group, che non solo vanta la certificazione ISO 14001, ma anche la Gold Medal con un punteggio di 73/100 riconosciuta da Ecovadis, uno degli enti di certificazioni di sostenibilità più importanti.

Basandosi su questo importante valore condiviso, IMA e Xilos studiano e progettano insieme gli stand per le fiere, tenendo in considerazione l’utilizzo di materiali naturali per la costruzione degli stand, così come l’utilizzo di materiali riciclabili, agendo concretamente per minimizzare lo spreco durante gli eventi. Inoltre, gli stand progettati insieme sono caratterizzati da un’armonia generale che fa sentire i visitatori accolti, creando un ambiente piacevole dove le persone possono incontrarsi, passare un po’ di tempo e imparare di più su tutto il mondo IMA.

Grazie a questi sforzi e all’impegno verso la sostenibilità da ambedue le parti, IMA ha ricevuto il riconoscimento menzionato precedentemente dal programma Better Stands per il suo stand alla fiera CPHI Barcellona.

 

 

IMA ZERO

IMA ZERO è l’evoluzione dell’impegno di IMA nei confronti dello Sviluppo Sostenibile: il suo obiettivo principale è minimizzare l’impatto ambientale nel settore manufatturiero, promuovendo e creando un ambiente di lavoro e di vita che mette sempre le persone e la biodiversità al centro.

Il Progetto si declina in 4 programmi principali:

  • LOW (Low-Impact Program) si riferisce all’impegno nel diminuire l’impatto ambientale del Gruppo, riducendo emissioni, sprechi, consumo di acqua ed energia, e preservando le risorse naturali.
  • NOP (No-Plastic Program) promuove l’utilizzo di materiali eco-sostenibili per la riduzione graduale dei packaging in plastica prodotti dalle macchine IMA. In questo ambito, IMA OPENLab ha un ruolo fondamentale: il network di laboratori tecnologici e aree test del Gruppo è dedicato alla ricerca su materiali, tecnologie e processi di ottimizzazione della produzione sostenibili.
  • E-MOB (Sustainable Mobility Program) include i progetti del Gruppo relativi alla mobilità elettrica e sostenibile, per esempio l’implementazione di stazioni di ricarica presso gli stabilimenti IMA per permettere di caricare le macchine ibride ed elettrice durante l’orario lavorativo. Il maggiore investimento dell’Azienda è stato l’acquisizione di IMA AUTOMATION ATOP, un’eccellenza italiana nell’ambito di linee di produzione per la realizzazione i motori e-traction, così come l’acquisizione di IMA AUTOMATION FASP.
  • YOU (Human-Centric Program) riguarda l’impegno del Gruppo nel mettere sempre le persone al centro di ogni attività, promuovendo progetti di pari opportunità, inclusione, integrazione, sviluppo professionale e tutto ciò che possa migliorare le condizioni lavorative e di vita.

Contatti

Per qualsiasi informazione,

Dismissclose

IMA Pharma
@ Achema

Explore the dedicated website and get a free entry pass with IMA