Privacy settings

Utilizziamo cookies tecnici, necessari per il corretto funzionamento del sito, cookies statistici e cookies di marketing (inclusi cookies di terze parti), al fine di mostrarti offerte e pubblicità basate sui tuoi gusti e preferenze. Per maggiori informazioni puoi consultare la nostra Privacy Policy. I cookies statistici e i cookies di marketing (inclusi cookies di terze parti) sono utilizzati esclusivamente con il tuo consenso. Cliccando “Seleziona tutto e acconsenti” consenti il trattamento dei cookies statistici e di marketing (inclusi cookies di terze parti).

Per personalizzare le tue impostazioni privacy, seleziona le tue preferenze tra le caselle qui sotto e clicca “Applica la selezione”. Ti ricordiamo per puoi modificare le tue impostazioni privacy in qualsiasi momento e disattivare i cookies, seguendo le istruzioni riportate nella Privacy Policy.

Show preferences Select all and accept
IMA sta caricando
Pubblicato il 27/04/2018

IMA Digital cresce

Il 26 aprile 2018, presso il Centro Servizi IMA ad Ozzano dell’Emilia (BO), Alberto Vacchi, Presidente e AD di IMA S.p.A., ha convocato un incontro plenario con i Dirigenti del Gruppo per verificare lo stato di avanzamento di IMA Digital.

IMA Digital, annunciato ad Interpack 2017, è il programma del Gruppo per sostenere e guidare la crescita verso il 4.0 dei prodotti e dei servizi che IMA offre ai suoi clienti nel mondo.

A chiusura dei lavori, Alberto Vacchi ha dichiarato:

Sono soddisfatto del lavoro svolto dalle aziende del Gruppo verso una più avanzata digitalizzazione. Smart product e Smart factory sono obiettivi da integrare e condividere con i nostri end-user. Come ho più volte sostenuto, nel nostro mondo, finalizzato alla produzione di macchine automatiche avanzatissime, l’integrazione tra discipline è alla base dei successi. Nelle nostre unità di ricerca, progettazione e produzione, parti meccaniche di precisione trovano l’intelligenza in software sempre più funzionali agli scopi produttivi, alla sicurezza e qualità del lavoro; tutto ciò avviene già da decenni ma oggi, con la spinta verso il 4.0, potremo arrivare ad innovazioni ed applicazioni significative per rendere connesse ed integrate anche parti del sistema che tradizionalmente non dialogano.

Le stesse parti che, connesse, generano sistemi di controllo remoti, masse di dati pronti ad essere elaborati e, qualora richiesto, condivisi, a disposizione degli obiettivi dei nostri clienti che dobbiamo saper interpretare al meglio, anche attraverso le opportunità di IMA Digital.

Presenteremo ad Achema gli avanzamenti del nostro programma IMA Digital per raccogliere critiche, incoraggiamenti e richieste specifiche da soddisfare insieme ai nostri migliori partner, che sono i nostri clienti.

Altre news

keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right