Privacy settings

We use technical cookies, that are necessary for the management of the website, statistical cookies and marketing cookies (including third parties cookies) for displaying individual offers and ads. For more information read our Privacy Policy. Statistical cookies and marketing cookies (inclusive of third parties cookies) are used only with your consent. By clicking “Select all and agree” you consent to our use of statistical and/or marketing cookies (inclusive of third parties cookies).

To customize your privacy settings, tick your preferences in the checkboxes and click “Apply selection”. You can always change the privacy settings and deactivate cookies by following the instructions in the Privacy Policy.

Show preferences Select all and accept
IMA sta caricando
Pubblicato il 14/10/2019

IMA parla di Intelligenza Artificiale

Si rafforzano le attività di Innovazione e Formazione per il Top Management del Gruppo su Intelligenza Artificiale e nuove tecnologie. In calendario una nutrita programmazione di incontri e workshop.

IMA rafforza le attività di formazione e apre la serie di incontri e workshop per la leadership del Gruppo a tema Intelligenza Artificiale. Il primo di questi seminari “AI e Machine Learning, tra falsi miti e grandi aspettative” si è svolto lo scorso 8 ottobre presso il Centro servizi del Gruppo ad Ozzano dell’Emilia (BO). A guida dell’incontro Michele Scardi, professore presso l’Università di Roma Tor Vergatadal background ventennale nello studio di applicazioni AI e uno dei massimi esperti nell’impiego del Machine Learning.

“I seminari sull’Intelligenza Artificiale a cui abbiamo dato avvio” introduce Massimo Ferioli, IMA Group Organization Director “incrementeranno le nostre attività di formazione continua su alta dirigenza e top manager, ma serviranno soprattutto a concretizzare l’argomento e fornire ai partecipanti tutti gli strumenti necessari per una più corretta introduzione dell’AI nei diversi aspetti aziendali. A questi seminari teorici seguiranno poi altri incontri più operativi, con lo scopo di verificare la reale applicazione dell’Intelligenza Artificiale attraverso sperimentazioni pratiche”.

L’incontro guidato dal prof. Scardi si è dimostrato essere “il momento ideale per riflettere sul tema, per l’influenza che l’AI avrà sempre più in futuro e sulle implicazioni collegate. IMA è un’azienda che crede fermamente nella formazione” conclude Ferioli. “Non potevamo non prendere in considerazione attività di training su un argomento importante e dirompente quale l’AI. E in parallelo abbiamo già ottenuto i primi risultati concreti lavorando con l’Artificial Intelligence su diversi progetti, primo tra tutti l’Additive Manufacturing”.

Scopri come il Gruppo impiega l’Artificial Intelligence nella nuova sezione IMA Digital »

Contatti

Per maggiori informazioni sull’incontro

Other Updates

keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right
close