Impostazioni privacy

Utilizziamo cookies tecnici, necessari per il corretto funzionamento del sito, cookies statistici e cookies di marketing (inclusi cookies di terze parti), al fine di mostrarti offerte e pubblicità basate sui tuoi gusti e preferenze. Per maggiori informazioni puoi consultare la nostra Privacy Policy. I cookies statistici e i cookies di marketing (inclusi cookies di terze parti) sono utilizzati esclusivamente con il tuo consenso. Cliccando “Seleziona tutto e acconsenti” consenti il trattamento dei cookies statistici e di marketing (inclusi cookies di terze parti).

Cliccando “Rifiuta tutto”, rimarranno attive le impostazioni di default del sito (ossia verranno utilizzati esclusivamente cookie tecnici necessari per la navigazione).

Per personalizzare le tue impostazioni privacy, seleziona le tue preferenze tra le caselle qui sotto e clicca “Applica la selezione”. Ti ricordiamo per puoi modificare le tue impostazioni privacy in qualsiasi momento e disattivare i cookies, seguendo le istruzioni riportate nella Privacy Policy.

Rifiuta tutto Mostra preferenze Seleziona tutto e accetta
IMA sta caricando
Pubblicato il 09/12/2020

IMA Flx Hub, Novamont, Saes Coated Films, Sacchital e Ticinoplast insieme per un nuovo progetto dedicato al packaging compostabile.

 

Sono 5 aziende d’eccellenza della filiera italiana, IMA, Novamont, Saes Coated Films, Sacchital e TicinoPlast a sottolineare il ruolo dell’innovazione tecnologica nel processo di transizione verso l’economia circolare. L’intenso lavoro congiunto di ricerca e sviluppo, sulla base dei rispettivi know-how nel settore dei materiali biodegradabili, dei materiali funzionali e della loro trasformazione ha dato vita ad un progetto tutto italiano dedicato al packaging compostabile ed alla sua diffusione.

Il progetto ha portato allo sviluppo di un nuovo packaging 100% compostabile e ad alta barriera.
Le cinque aziende hanno messo a punto un rivoluzionario packaging alimentare compostabile con proprietà di alta barriera a ossigeno e vapore acqueo, certificato conforme alla norma europea EN 13432 e in grado di disintegrarsi in soli 45 giorni contribuendo alla generazione di compost, un ammendante naturale ricco di sostanze nutritive che favoriscono fertilità e rigenerazione del suolo agricolo.

Derivate da materie prime rinnovabili e ideali per sostituire imballaggi multistrato non riciclabili o contaminati da residui di alimenti, le nuove soluzioni sono in grado di chiudere il cerchio dell’economia perché nascono dalla terra e, attraverso il compostaggio industriale, tornano a nutrire la terra. Si evita così lo smaltimento in discarica e si crea compost di qualità, un alleato importantissimo per combattere la desertificazione e l’erosione dei suoli.

Il progetto è stato presentato sul mercato attraverso la pubblicazione del sito itscompostable.com, che raccoglie le richieste di sviluppo da parte di realtà produttive del settore e consacra la nuova sinergia.

Ad affiancare il FLX Hub del Gruppo IMA, in questa ambiziosa sfida alla sostenibilità, quattro eccellenze del Made In Italy:

SAES Coated Films: azienda del Gruppo SAES® che progetta, produce e deposita coating ad alta barriera o attivi su film in plastica o in bio-materiali per imballaggi alimentari, personal care e industriali. L’azienda si pone sul mercato come partner di riferimento per la eco-progettazione di imballaggi ad alta barriera che rispondano ai requisiti di riciclabilità o compostabilità, grazie alle sue innovative tecnologie di rivestimento a base d’acqua. Forte delle competenze scientifiche costruite in quasi 80 anni di attività del Gruppo SAES, l’azienda ha oggi la missione di portare innovazione e soluzioni sostenibili nell’industria dell’imballaggio.

Novamont: gruppo leader nella produzione di bioplastiche e nello sviluppo di biochemical e bioprodotti attraverso l’integrazione di chimica, ambiente e agricoltura. Con più di 600 persone, ha chiuso il 2019 con un fatturato di circa 270 milioni di euro ed investimenti costanti in attività ricerca e sviluppo (5% rispetto al fatturato, più del 20% delle persone dedicate); detiene circa 1.800 tra brevetti e domande di brevetto. Con sede a Novara, è presente attraverso propri distributori in oltre 40 Paesi in tutti i continenti.

Sacchital Group progetta, sviluppa e produce packaging flessibili di nuova generazione, innovativi e sostenibili – riciclabili o compostabili – per il settore food, cosmetico e farmaceutico. Da sempre sensibile e attenta alle tematiche ambientali, legata profondamente alla tradizione e all’esperienza nella lavorazione della carta, Sacchital Group ha sviluppato e testato PaperCompost HB®: il packaging 100% compostabile, a base carta e biopolimero, con proprietà di alta barriera.

Ticinoplast è azienda presente dal 1967 nel mercato Europeo di film di polietilene e polipropilene per l’imballaggio flessibile nel settore alimentare, industriale, farmaceutico ed elettronico. La conoscenza dei processi di converting – soprattutto di stampa, accoppiamento e fabbricazione di imballaggi – nonché delle diverse macchine di confezionamento consente a TicinoPlast di fornire ai clienti film che garantiscono i più elevati livelli di performance sul mercato. La maggiore attenzione alle tematiche ambientali e alla sostenibilità ha portato Ticinoplast alla realizzazione di prodotti nati per soddisfare le esigenze dell’economia circolare, quali di film progettati per la realizzatone di packaging mono-materiale, compostabile e rinnovabile.

A testimoniare concretamente la filosofia IMA ZERO che il Gruppo pone al centro del proprio operato, è per questa iniziativa il FLX Hub, punto di riferimento per la progettazione e la realizzazione di macchine per la filiera del confezionamento con film flessibile del Gruppo IMA.

IMA ZERO è la promessa del Gruppo di realizzare prodotti, processi di produzione e servizi, concepiti con una rinnovata logica di sostenibilità e con la consapevolezza che il nostro impegno di oggi influenzerà il mondo di domani.

keyboard_arrow_up