Impostazioni privacy

Utilizziamo cookies tecnici, necessari per il corretto funzionamento del sito, cookies statistici e cookies di marketing (inclusi cookies di terze parti), al fine di mostrarti offerte e pubblicità basate sui tuoi gusti e preferenze. Per maggiori informazioni puoi consultare la nostra Privacy Policy. I cookies statistici e i cookies di marketing (inclusi cookies di terze parti) sono utilizzati esclusivamente con il tuo consenso. Cliccando “Seleziona tutto e acconsenti” consenti il trattamento dei cookies statistici e di marketing (inclusi cookies di terze parti).

Cliccando “Rifiuta tutto”, rimarranno attive le impostazioni di default del sito (ossia verranno utilizzati esclusivamente cookie tecnici necessari per la navigazione).

Per personalizzare le tue impostazioni privacy, seleziona le tue preferenze tra le caselle qui sotto e clicca “Applica la selezione”. Ti ricordiamo per puoi modificare le tue impostazioni privacy in qualsiasi momento e disattivare i cookies, seguendo le istruzioni riportate nella Privacy Policy.

Rifiuta tutto Mostra preferenze Seleziona tutto e accetta
IMA sta caricando
Pubblicato il 28/01/2020

Piano di Mobilità Sostenibile per i dipendenti IMA di Ozzano dell’Emilia

Presentato mercoledì 22 gennaio 2020, presso il Centro Servizi IMA, “PUMS” (Piano Mobilità Sostenibile Città Metropolitana), avanzato programma di mobilità integrata e sostenibile pensato per facilitare gli spostamenti dei dipendenti IMA tra Ozzano dell’Emilia e Castel San Pietro Terme, città dell’area metropolitana di Bologna.

L’idea di una mobilità sostenibile nelle città che ospitano 8 stabilimenti produttivi del Gruppo, tra cui la sede principale in Via Emilia ad Ozzano, proviene da un’iniziativa delle rappresentanze sindacali ed è stata possibile grazie ad un sistema avanzato di relazioni tra impresa, sindacato e istituzioni locali. Dopo diversi incontri di progettazione, il primo dei quali presso la sede IMA con l’Assessore Regionale ai Trasporti Raffaele Donini a marzo 2019, l’azienda ha deciso di accogliere e sostenere concretamente la proposta finale.

La sinergia tra Gruppo IMA, Comune di Ozzano dell’Emilia e Regione Emilia-Romagna ha dato vita ad un piano che mira a ridurre l’uso dell’auto privata da parte dei lavoratori, con particolare riferimento agli spostamenti casa-lavoro. L’obiettivo è collegare i punti nevralgici del territorio ancora non connessi – stabilimenti produttivi, stazione ferroviaria, centri abitati di Ponte Rizzoli, Facoltà di Veterinaria dell’Università di Bologna – e incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici.

A partire da giugno 2020, il progetto di Mobilità Integrata e Sostenibile prevede due linee dedicate: Citybus 1e Citybus 2. Il servizio, aperto a tutti i cittadini, sarà garantito dal lunedì al venerdì e sarà gratuito per i dipendenti IMA o per chi possiede l’abbonamento del treno. Le tratte ipotizzate consentiranno massima flessibilità negli spostamenti e terranno conto di coincidenze, orari di lavoro e orari di percorrenza.

Il percorso di crescita di IMA verso un’impresa sempre più sostenibile, vicino al territorio e alle sue persone, si arricchisce di un nuovo tassello, che va a consolidare una cultura della sostenibilità dove welfare aziendale e ambiente viaggiano sullo stesso binario per restituire soluzioni valide e concrete ai lavoratori del Gruppo e ai cittadini.

Scopri di più sui progetti di Sostenibilità del Gruppo IMA »

Altre News

keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right