IMA sta caricando

Per IMA, la Sostenibilità è un modo di operare;

è l’impegno dell’Azienda nella creazione di un valore che duri nel tempo, tenuto conto dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU, delle esigenze espresse dai propri stakeholder, delle partnership locali e globali e per lo sviluppo di soluzioni che favoriscano l’empowerment economico e sociale delle comunità interessate.

 

La Politica di Sostenibilità di IMA si basa su principi di comportamento già definiti nel suo Codice Etico approvato dal Consiglio di Amministrazione e su altre politiche e strategie aziendali, ed è rivolta a tutte le società del Gruppo. 

L’impegno per un futuro sostenibile viene trasferito a tutte le società del Gruppo e reso pubblico. IMA, supportata dal grande impegno dei suoi lavoratori, si adopera per il miglioramento continuo della sua Politica e dei suoi programmi e per l’implementazione di procedure, regole e istruzioni atte ad assicurare che i principi della sostenibilità, espressi dalla società civile e dalle istituzioni, trovino applicazione reale nelle filiere produttive e nei mercati in un processo continuo di collaborazione con gli utenti finali di IMA e con i consumatori.

L’impegno del Gruppo verso la sostenibilità si struttura in  5 macro-ambiti:

keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right
  • Governance e business integrity
  • Qualità e responsabilità del prodotto
  • Persone
  • Comunità e sviluppo della conoscenza
  • Ambiente

Nel gestire la propria attività, IMA attua una politica globale per la governance e la business integrity, che permette a IMA di svolgere il proprio business con integrità, trasparenza, legalità, imparzialità, prudenza e nel rispetto delle leggi, dei regolamenti e delle linee guida di riferimento in materia di responsabilità sociale.

IMA Governance

Gli strumenti e le modalità di gestione e organizzazione implementati:

  • Codice Etico, strumento diffuso all’interno di tutta l’organizzazione;
  • sistema di controlli interni;
  • sistema di risk management;
  • Modello di Organizzazione, Gestione e controllo come disciplinato dal D.lgs. 231/2001 per le società che lo adottano (si faccia riferimento al § L’impegno di IMA per la business integrity);
  • standard CoSO Report – Internal Control Integrated Framework.

La governance di IMA si basa sui seguenti principi:

  • Valori: agire secondo i valori dell’onestà e dell’integrità nella gestione dell’attività fiscale e nella consapevolezza che il gettito derivante dai tributi costituisce una delle principali fonti di contribuzione allo sviluppo economico e sociale dei paesi in cui opera IMA.
  • Legalità: adottare e perseguire un comportamento volto a rispettare le norme fiscali applicabili nei paesi in cui opera IMA, interpretandole in modo da gestire il relativo rischio fiscale per soddisfare gli interessi di tutti gli stakeholder e considerandone le relative esigenze e istanze.
  • Shareholder Value: considerare le imposte come un componente dell’attività d’impresa, da gestire in un’ottica di efficientamento ed ottimizzazione, nel rispetto del sopra citato principio della legalità, della normativa fiscale e del codice etico, con l’obiettivo di assicurare la salvaguardia del patrimonio sociale e creare valore sostenibile in un orizzonte di medio-lungo periodo.
  • Trasparenza: mantenere un rapporto collaborativo ed improntato al dialogo con l’autorità fiscale nei paesi in cui opera IMA affinché possa essere acquisita la piena comprensione dei fatti sottesi all’applicazione delle norme fiscali.
  • Tone at the top: adottare le linee guida fiscali, così che i vertici aziendali possano agevolarne l’applicazione, favorendo una cultura aziendale improntata ai valori in discorso. Coinvolgere i vertici aziendali sulle tema-tiche fiscali di maggiore importanza e complessità, al fine di assicurare la piena consapevolezza di questi sulla gestione del rischio fiscale.

La reputazione di IMA si basa sulla capacità di svolgere il proprio business con integrità, trasparenza, legalità, imparzialità, prudenza e nel rispetto delle leggi, dei regolamenti e delle linee guida di riferimento in materia di responsabilità sociale. Attraverso una governance trasparente, IMA gestisce con responsabilità le proprie decisioni e attività, nonché gli impatti che ne derivano, integrando progressivamente la responsabilità sociale in tutta l’organizzazione e nelle relazioni che intraprende. La trasparenza, nei confronti degli stakeholder, deve ispirare un agire responsabile e promuovere uno sviluppo sostenibile. Infatti, con il Codice Etico, IMA definisce le responsabilità etico-sociali dei propri membri e degli stakeholder e le norme di comportamento alle quali si deve attenere chi opera in nome e per conto di IMA.

Il Gruppo è attivamente impegnato a diffondere e ad applicare i principi del Codice presso tutti coloro che fanno parte dell’azienda o entrano in relazione con essa. In nessun caso, il perseguimento dell’interesse o del vantaggio della società di IMA può giustificare una condotta non etica, disonesta o illecita: per questo motivo, IMA considera la lotta alla corruzione attiva e passiva un impegno imprescindibile.

Diffusione del Codice Etico

La direzione identifica i rischi di corruzione e li integra nel più ampio programma di compliance normativa di IMA al fine di contrastarli. IMA promuove la diffusione del Codice Etico presso i propri dipendenti e collaboratori tramite formazione. Per chiunque entri in contatto con IMA (fra cui fornitori e clienti) sono previste idonee attività di comunicazione e informazione, per contrastare i rischi di corruzione e in generale di atti illeciti, allo scopo di rafforzare l’efficacia e la reputazione etica di IMA.

Nel corso del 2021, non si sono verificati episodi di corruzione (segnalazioni all’OdV), né vi sono state sanzioni in questo ambito da parte di autorità giudiziarie.

L’obiettivo primario del business di IMA consiste nella soddisfazione dell’end user incoraggiandone la capacità innovativa per la riduzione degli impatti ambientali, tramite la proposta di soluzioni volte a promuovere qualità e sicurezza, investire nella ricerca e sviluppo e implementare una gestione responsabile della catena di fornitura.

La nostra politica globale per la qualità e la responsabilità di prodotto

L’obiettivo primario del business di IMA consiste nella soddisfazione dell’end user incoraggiandone la capacità innovativa per la riduzione degli impatti ambientali, tramite la proposta di soluzioni volte a promuovere qualità e sicurezza, investire nella ricerca e sviluppo e implementare una gestione responsabile della catena di fornitura.

Attraverso la politica globale per la qualità e responsabilità di prodotto IMA è in grado di creare valore economico non solo per i suoi azionisti, ma anche per i suoi stakeholder, poiché l’obiettivo primario consiste nella soddisfazione dell’end user.

I valori caratterizzanti sono la cultura della qualità, l’investimento nella ricerca e sviluppo, la gestione responsabile della catena di fornitura che tiene conto della classificazione degli articoli (dual use) e la promozione di progetti o iniziative per lo sviluppo delle economie locali.

Best Practices di IMA

Tramite la politica globale per le comunità e lo sviluppo della conoscenza, che si fonda sulla convinzione che l’industria debba essere responsabile nei confronti della società e del mondo IMA applica Best practices per verifiche mirate su Partner (black list) e merci destinate a paesi colpiti da embargo per il rispetto delle restrizioni all’export mirate a contrastare il terrorismo.

IMA promuove il coinvolgimento dei dipendenti in programmi e iniziative di cittadinanza d’impresa e di Corporate Social Responsibility.

Anche il rapporto con il territorio è costantemente attivo: infatti, sussiste un continuo interscambio di conoscenze, esperienze e ricchezza che rende il rapporto tanto inscindibile quanto interdipendente.

Sistema di gestione: qualità, sicurezza, ambiente

IMA si è dotata di un insieme di sistemi di gestione certificati da parte terza e indipendente, orientati a creare valore in modo sostenibile e condiviso con tutti gli stakeholder, in primis le risorse umane. Lo scopo è quello di interpretare le esigenze dei propri end user perseguendo i migliori standard qualitativi, adottando le migliori prassi per tutelare la salute e la sicurezza dei propri lavoratori e riducendo al minimo l’impatto ambientale.

In particolare, IMA ha conseguito e mantiene attive le seguenti certificazioni internazionali:

UNI EN ISO 9001 – Sistema di Gestione della Qualità;  UNI EN ISO 45001 – Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza del lavoro; UNI EN ISO 14001 – Sistema di Gestione Ambientale

Inoltre, a fine 2021, IMA ha ottenuto la certificazione del sistema di gestione delle emissioni secondo la norma ISO 14064-1.

In IMA viene promosso il rispetto del lavoro, evitando ogni forma di discriminazione e garantendo la piena tutela dei diritti fondamentali dell’uomo, tramite l’inclusione, l’integrazione e le pari opportunità.

IMA People

Per IMA, le persone rappresentano un vero e proprio capitale e beneficiano di un percorso di crescita personale e professionale allineato alla cultura dell’azienda, nonché al suo ruolo di impresa che produce valore economico e sociale, come definito all’interno della Politica di Sostenibilità. La formazione e il coinvolgimento attivo sono ritenuti fondamentali per lo sviluppo delle capacità e l’empowerment di dipendenti e collaboratori.

Inoltre, IMA promuove il rispetto del lavoro e dei lavoratori contrastando ogni forma di discriminazione e pro-muovendo i diritti fondamentali dell’uomo, secondo i principi contenuti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani dell’ONU. Infatti, il Gruppo sostiene l’inclusione, l’integrazione e le pari opportunità e la reciprocità, quali elementi volti a valorizzare le diversità, rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che limitano le libertà dell’individuo in applicazione del principio di eguaglianza sostanziale, e il rispetto della dignità individuale.

IMA tutela la salute e la sicurezza delle persone che lavorano per il Gruppo e presso gli attori della filiera: la qualità dell’ambiente di lavoro e il benessere delle persone sono valori che vanno oltre il rispetto della legislazione vigente. La Direzione dell’azienda è impegnata a garantirli a tutte le società appartenenti al Gruppo, attraverso le attività di prevenzione e gli investimenti continui in programmi di manutenzione preventiva degli impianti e delle infrastrutture.

IMA inoltre incentiva la partecipazione e il coinvolgimento responsabile di dipendenti e collaboratori attraverso il dialogo sociale e la libertà di associazione: il Gruppo promuove il confronto con i sindacati per identificare e valutare assieme ad altri operatori del settore gli impatti delle sfide moderne legate al mondo del lavoro come, ad esempio, i processi di digitalizzazione. L’azienda opera tenendo conto delle esigenze di sviluppo e di coesione sociale delle comunità in cui è presente, contribuendo all’inclusione lavorativa e sociale, direttamente o tramite collaborazioni con realtà produttive e istituzioni che si adoperano per favorire l’impiego di categorie deboli di lavoratori e l’occupazione giovanile.

Per IMA il rispetto dei Diritti Fondamentali dell’Uomo è alla base dei propri valori e del modo di fare business, sia nelle relazioni con i dipendenti che con i fornitori e gli altri soggetti esterni alla società. In tal senso, IMA ha implementato specifiche politiche a tutela dei diritti umani e attivato strumenti di controllo nella catena di fornitura attraverso il codice di condotta fornitori, adottate dalla totalità delle società del Gruppo.

Politica globale sulla gestione responsabile delle persone

IMA promuove il rispetto del lavoro e dei lavoratori contrastando ogni forma di discriminazione e pro-muovendo i diritti fondamentali dell’uomo, secondo i principi contenuti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani dell’ONU. Infatti, il Gruppo sostiene l’inclusione, l’integrazione e le pari opportunità e la reciprocità, quali elementi volti a valorizzare le diversità, rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che limitano le libertà dell’individuo in applicazione del principio di eguaglianza sostanziale, e il rispetto della dignità individuale.

Le comunità locali rivestono un ruolo importante per IMA, impegnata nella costruzione di uno stretto legame con il contesto territoriale dei paesi in cui opera e nella promozione di uno sviluppo sostenibile

Lo sforzo di IMA nello svolgimento delle proprie attività – richieste degli end user, sviluppo del prodotto e innovazione, attività di procurement, lavoro delle proprie persone e processo produttivo con i relativi impatti in termini ambientali – presenta anche un risvolto territoriale.

Il Gruppo genera, quindi, impatti diretti e indiretti nei territori in cui opera, sia in termini di indotto locale sia in termini di erogazioni e sostegno allo sviluppo delle rispettive comunità.

Nei continenti in cui IMA ha siti produttivi e impianti, le società del Gruppo si impegnano a contribuire ad attività a supporto di associazioni ed enti del territorio.

Progetti di Responsabilità Sociale

Nel corso del 2021, le società italiane di IMA hanno sostenuto numerose iniziative di carattere sociale, culturale, formativo e sportivo, erogando contributi e liberalità per una somma complessiva di 1,768 milioni di €.

In questo importo rientrano le risorse destinate ai progetti di responsabilità sociale, gli oneri sostenuti a favore dei dipendenti, come ad esempio per i gruppi sportivi aziendali o altre iniziative per la condi-visione interna, e anche le quote versate da IMA per l’adesione ad associazioni di rappresentanza o di settore.

IMA riconosce l’importanza della protezione e salvaguardia dell’ambiente all’interno delle decisioni strategiche del business.

 IMA si impegna nella riduzione del proprio impatto derivante dal ciclo produttivo attraverso un consumo razionale delle risorse energetiche, la conservazione delle risorse naturali, il controllo delle emissioni di gas ad effetto serra attraverso metodi di monitoraggio e la gestione attenta degli scarti e dei rifiuti generati dalle attività produttive.

Ciò che IMA si propone di implementare si concretizza attraverso la riduzione dei propri impatti diretti, gli investimenti in Ricerca e Sviluppo per l’innovazione sostenibile e la promozione di comportamenti responsabili lungo la filiera del valore.

IMA ha inoltre allargato il perimetro di rendicontazione degli impatti ambientali a tutte le società di IMA, in Italia e all’estero, in modo da poter monitorare le sue performance a livello globale e implementare le giuste azioni correttive, qualora necessarie.

Gli strumenti e le modalità di gestione e organizzazione implementati:

  • partecipazione al Carbon Disclosure Project;
  • rispetto della conformità normativa;
  • possesso di tutte le autorizzazioni rilasciate dagli enti competenti;
  • sistema di Gestione ambientale secondo la norma ISO 14001 per alcune società di IMA;
  • programma per gli audit energetici;
  • sistema di gestione delle emissioni secondo la norma ISO 14064-1.

In risposta alla crescente attenzione sulle tematiche di sostenibilità ambientale, sia all’interno dell’azienda sia a livello globale, IMA ha portato avanti progetti e iniziative volte a ridurre l’impatto ambientale dei processi produttivi, in continuità con le politiche sviluppate gli scorsi anni per venire incontro alle esigenze di clienti e partner di alto profilo.

Nell’industria delle macchine per l’imballaggio, le azioni si sono concentrate sullo sviluppo di soluzioni orientate alla riduzione delle risorse impiegate, favorendo al contempo l’utilizzo di nuovi materiali a minor impatto ambientale. Nel 2021, IMA si è impegnata a potenziare la rete di laboratori OPENLab, con la costituzione di un nuovo laboratorio negli Stati Uniti, che andrà ad affiancare quello IMA di Ozzano e quelli Ilapak di Lugano ed Arezzo.

L’ampliamento della rete OPENLab punta a favorire una sempre maggiore comprensione delle esigenze locali in tema di sostenibilità ambientale, con l’obiettivo di supportare il percorso verso l’utilizzo di materiali da incarto ecosostenibili.

Inoltre, al fine di efficientare e sviluppare maggiormente la catena di fornitura tenendo in considerazione gli impatti sociali e ambientali della stessa, nel 2021, IMA ha digitalizzato totalmente gli ordini di acquisto, eliminando la produzione cartacea dei documenti e ha efficientato le tratte relative alle consegne dai fornitori presso i siti del Gruppo, grazie allo sviluppo di un software, che permette la prenotazione del ritiro della merce evitando di effettuare giri a vuoto.

Progettiamo i materiali del futuro

 

Un luogo di avanzata sperimentazione sostenibile con una forte impronta etico-ambientale.

Progettiamo i materiali del futuro

Contattaci

Contatta i nostri uffici Corporate,