Impostazioni privacy

Utilizziamo cookies tecnici, necessari per il corretto funzionamento del sito, cookies statistici e cookies di marketing (inclusi cookies di terze parti), al fine di mostrarti offerte e pubblicità basate sui tuoi gusti e preferenze. Per maggiori informazioni puoi consultare la nostra Privacy Policy. I cookies statistici e i cookies di marketing (inclusi cookies di terze parti) sono utilizzati esclusivamente con il tuo consenso. Cliccando “Seleziona tutto e acconsenti” consenti il trattamento dei cookies statistici e di marketing (inclusi cookies di terze parti).

Cliccando “Rifiuta tutto”, rimarranno attive le impostazioni di default del sito (ossia verranno utilizzati esclusivamente cookie tecnici necessari per la navigazione).

Per personalizzare le tue impostazioni privacy, seleziona le tue preferenze tra le caselle qui sotto e clicca “Applica la selezione”. Ti ricordiamo per puoi modificare le tue impostazioni privacy in qualsiasi momento e disattivare i cookies, seguendo le istruzioni riportate nella Privacy Policy.

Rifiuta tutto Mostra preferenze Seleziona tutto e accetta
IMA sta caricando
Pubblicato il 22/04/2022

OPENLab: The place to share. Passo dopo passo verso un futuro sostenibile.

  • In occasione della Giornata della Terra 2022, il Gruppo IMA lancia ufficialmente OPENLab: il network di laboratori tecnologici e aree test dedicato alla ricerca su materiali, tecnologie e processi di ottimizzazione della produzione sostenibile.
  • OPENLab rientra nel “No-Plastic Program” di IMA e ha l’obiettivo di trovare materiali sostenibili alternativi alla plastica.
  • Grazie alle 4 sedi operative in Europa e negli Stati Uniti, OPENLab ha analizzato più di 3.800 strutture di packaging e testato oltre 400 materiali dal 2017 ad oggi.

 

Lo sviluppo sostenibile rappresenta una priorità per IMA e da anni, infatti, l’azienda pubblica un Bilancio di Sostenibilità annuale che include sia i progetti già attivi, sia quelli in via di sviluppo. Il Gruppo si impegna concretamente e costantemente per ridurre il proprio impatto ambientale nel settore della produzione industriale, continuando ad implementare le proprie iniziative verso un futuro sempre più sostenibile.

In occasione della Giornata della Terra 2022, il Gruppo lancia ufficialmente OPENLab: il network di laboratori tecnologici e aree test di IMA dedicato alla ricerca su materiali, tecnologie e processi di ottimizzazione della produzione sostenibile.

OPENLab rappresenta una parte fondamentale dell’iniziativa IMA ZERO e rientra nel programma NOP (No-Plastic Program), ovvero una delle 4 categorie in cui il progetto è declinato. IMA ZERO è l’evoluzione dell’impegno del Gruppo verso lo sviluppo sostenibile: mira a minimizzare l’impatto ambientale nella produzione industriale, promuovendo e creando un habitat di lavoro e di vita che metta sempre le persone e la biodiversità al centro.

Sia che si tratti di materiali riciclabili, compostabili, biodegradabili, a base di carta o film ultra-sottili, OPENLab analizza e trova nuove alternative alla plastica prima ancora che siano disponibili sul mercato, offrendo ai clienti soluzioni innovative pronte per essere testate su linee specifiche.

Grazie all’implementazione delle più moderne infrastrutture digitali, insieme a spazi di think tank, ambienti dedicati alla generazione di idee e alla prototipazione di materiali, puntiamo a costruire una connessione tra conoscenze e competenze provenienti dalla sinergia tra macchine, produttori di imballaggi e clienti. Inoltre, attraverso OPENLab, IMA vuole potenziare il suo sostegno verso il territorio, sviluppando

sia progetti di ricerca, sia collaborazioni con enti pubblici e privati, università e multinazionali del settore.

L’obiettivo principale dei laboratori è quello di trovare materiali alternativi alla plastica, fondendo studi, sperimentazioni e attività di sviluppo industriale sui materiali e includendo tutte le fasi di laboratorio, dal design all’ingegnerizzazione, di prodotti e processi. Un servizio offerto a tutti i clienti e partner che operano nei settori serviti dall’azienda (pharma, food & dairy, baby food, coffee, tea & herbs, tissue & nonwoven, cosmetics e così via).

Presso OPENLab è inoltre possibile testare materiali in loco su macchine dedicate sotto la supervisione degli ingegneri e ricercatori del Gruppo, in modo da non interrompere il ciclo di produzione del cliente, simulando condizioni reali di produzione ed evitando costi legati a fermi di produzione.

 

Il team

Il gruppo di esperti di OPENLab ha un background specifico nel campo dei materiali per il packaging, delle macchine confezionatrici e dei processi correlati.

Lo staff altamente specializzato si dedica costantemente alle attività di laboratorio, fornendo supporto nell’esecuzione delle prove e dei test, e rimanendo sempre disponibile per aiutare i clienti nella sperimentazione dei nuovi materiali direttamente sulle macchine presenti nei diversi laboratori.

Inoltre, gli esperti di OPENLab valutano e studiano eventuali anomalie tecniche che impediscono un utilizzo corretto del materiale da imballaggio sulle macchine confezionatrici. Che si tratti di un problema connesso con un film di diversa composizione o di una questione di carattere meccanico, il nostro team analizzerà singolarmente il materiale e la macchina stessa, in modo da diagnosticarne il problema e ripristinarne le prestazioni.

 

I numeri

Grazie a OPENLab, sono state analizzate più di 3.800 strutture di pellicole e testate oltre 400 pellicole nel periodo 2017-2021: questi dati dimostrano come il Gruppo IMA stia decisamente guardando al futuro. L’obiettivo è quello di creare un database potente, contenente composizioni e performance di tutti i materiali in relazione alle diverse macchine.

 

Sedi

OPENLab ha 4 sedi operative:

OPENLab Bologna  

OPENLab Bologna è un laboratorio di 100 m2 interamente dedicato a ricerca e test, costruito con materiali di bioedilizia sostenibili, che dispone delle più avanzate infrastrutture digitali.

OPENLab Bologna si trova presso la sede centrale del Gruppo IMA a Ozzano dell’Emilia (Bologna). Questa ubicazione, grazie alla vicinanza geografica con la maggior parte dei siti produttivi delle varie divisioni del Gruppo, permette di effettuare velocemente test in loco sulle apposite macchine, facilitando l’intero network ed il processo di analisi.

Il laboratorio, non solo consente di seguire l’intero processo di sperimentazione sotto la guida e la supervisione di ingegneri e ricercatori IMA qualificati, ma offre anche la possibilità di effettuare analisi e test di produzione che simulano condizioni reali direttamente presso la nostra sede. Questo servizio consente di evitare al cliente eventuali interruzioni del ciclo produttivo ed errori costosi.

OPENLab Lugano – Svizzera

OPENLab Lugano ha una superficie di oltre 400 m² ed è attrezzato con un’area test in cui è incorporato il laboratorio di analisi ed uno showroom dedicato.

Nell’area test sono disponibili diverse linee orizzontali (rotative, Long Dwell, D Cam, Box motion, ecc.) che sono interamente dedicate all’esecuzione di test, sotto la supervisione di un tecnico IMA qualificato. In particolare, queste macchine vengono utilizzate dagli esperti per diverse attività interne, come la prototipazione, la Ricerca & Sviluppo e per l’innovazione tecnologica. Sono inoltre disponibili per i clienti, per permettere loro di effettuare test su nuovi materiali o aggiornamenti. Infine, i produttori di packaging possono servirsene per realizzare test di macchinabilità su nuovi materiali di confezionamento prima che siano immessi nel mercato.

Il laboratorio dispone anche di uno showroom dove le macchine esposte vengono sostituite regolarmente, consentendo così ai clienti di rimanere aggiornati sugli ultimi sviluppi di IMA.

OPENLab Arezzo  

OPENLab Arezzo vanta un’area test di 200 m2, dove le linee verticali form fill seal sono disponibili sia per analisi interne, sia per effettuare dei test da parte dei clienti.

OPENLab è attrezzato inoltre con una cella refrigerata di 50 m2 (temperatura minima 0°C –  alimentazione continua del prodotto), dove gli esperti IMA eseguono dei test sulle macchine a temperature molto basse. Quest’area è estremamente importante per esaminare se le macchine siano adatte o meno ad ambienti particolarmente freddi, o se mantengono una corretta prestazione quando hanno a che fare con prodotti surgelati.

OPENLab Lowell – USA

OPENLab Lowell è ancora work in progress, ma sarà fortemente orientato al mercato statunitense. Disporrà sia di un laboratorio di analisi sia di un’area test.

L’obiettivo del laboratorio sarà quello di trovare materiali sostenibili specificamente adatti per il mercato americano, in modo da guidare i partner IMA alla scoperta dell’evoluzione dei materiali per il packaging.

L’area test permetterà di trovare la combinazione perfetta tra materiali e macchine, con lo scopo di ottenere la miglior prestazione possibile. Inoltre, sia gli esperti interni sia i clienti e i partner potranno effettuare dei test sulle macchine presenti in quest’area.

 

Attraverso gli studi e le ricerche di OPENLab, IMA ha avuto l’opportunità di sviluppare importanti partnership. L’azienda ha collaborato con rilevanti produttori di pellicole e materiali sostenibili, come Les Crudettes e Mondi, ma anche con fondamentali player nel mercato del caffè, come Caffè Borbone e NatureWorks per lo sviluppo di cialde eco-sostenibili, o con Colussi Group, Sacchital, Novamont, Ticinoplast e SAES Coated per studiare e produrre un packaging compostabile innovativo, e molti altri.

OPENLab è dove idee e progetti riguardanti soluzioni sostenibili prendono forma, permettendo a IMA di avvicinarsi sempre di più a un obiettivo comune.