Impostazioni privacy

Utilizziamo cookies tecnici, necessari per il corretto funzionamento del sito, cookies statistici e cookies di marketing (inclusi cookies di terze parti), al fine di mostrarti offerte e pubblicità basate sui tuoi gusti e preferenze. Per maggiori informazioni puoi consultare la nostra Privacy Policy. I cookies statistici e i cookies di marketing (inclusi cookies di terze parti) sono utilizzati esclusivamente con il tuo consenso. Cliccando “Seleziona tutto e acconsenti” consenti il trattamento dei cookies statistici e di marketing (inclusi cookies di terze parti).

Cliccando “Rifiuta tutto”, rimarranno attive le impostazioni di default del sito (ossia verranno utilizzati esclusivamente cookie tecnici necessari per la navigazione).

Per personalizzare le tue impostazioni privacy, seleziona le tue preferenze tra le caselle qui sotto e clicca “Applica la selezione”. Ti ricordiamo per puoi modificare le tue impostazioni privacy in qualsiasi momento e disattivare i cookies, seguendo le istruzioni riportate nella Privacy Policy.

Rifiuta tutto Mostra preferenze Seleziona tutto e accetta
IMA sta caricando
Pubblicato il 02/08/2019

IMA e il corso Lego® Serious Play®: gamification per la formazione aziendale.

La metodologia LEGO® SERIOUS PLAY® (LSP), nasce dall’idea di due ricercatori della Business School Svizzera IMD (International Institute for Management Development), in collaborazione con la LEGO®Group.

Fortemente basata sulle scienze dell’apprendimento, Lego® Serious Play® è l’unica metodologia nata e riconosciuta da LEGO® stessa basata sull’utilizzo dei famosi mattoncini LEGO.

La metodologia LSP che IMA offre con il nuovo corso di formazione, si fonda sul concetto del gioco, attraverso il quale è possibile la costruzione di scenari che favoriscono processi di apprendimento esperienziale e sviluppo della consapevolezza che permettono di far emergere il proprio pensiero e le proprie abilità relazionali, decisionali, comunicative o di Problem Solving.

Il gioco come mezzo di formazione aziendale ha dato vita al concetto di Gamification: imparare giocando e divertendosi per migliorare la retentione facilitare l’apprendimento e la capacità stessa di ricordare concetti nuovi. Il pregio principale è quello di porre il dipendente o professionista in situazioni molto simili a quelle della vita reale e di allenarlo a trovare soluzioni concrete.
Conosciuto anche come “pensare con le mani” il metodo LSP è un metodo di facilitazione utile ad ottenere il massimo ingaggio da parte di tutti i partecipanti coinvolti.

Nel Catalogo Formativo IMA, il corso è inserito all’interno del percorso di formazione di “Problem Solving”; l’utilizzo dei mattoncini Lego è visto come supporto metaforico all’espressione, al confronto e all’accelerazione dei processi decisionali e di risoluzione dei problemi.

Lego® Serious Play® aiuta a prevedere scenari incoraggiando il pensiero creativo: il nuovo corso è pensato proprio come un’occasione per valorizzare risorse personali come la creatività e l’immaginazione intese come capacità di vedere le cose da un punto di vista diverso e di rompere i paradigmi che frenano o impediscono il cambiamentoe l’innovazione.
Il percorso è costituito da due fasi, l partecipante è chiamato a costruire, nella prima, lo scenario singolarmente e poi in gruppo, nella seconda; veri e propri modelli tridimensionali del tema in gioco, di carattere talvoltastrategico, talvolta operativoo relazionale.

Tutte le esercitazioni effettuate presso l’IMA ACADEMY sono moderate da un Trainerche accompagna e coinvolge il gruppo nel gioco e nell’interpretazione di ogni costruzione fatta; i partecipanti hanno la possibilità di condividere conoscenze, know-how ed esperienze.
Il modello è fondamentale per lo sviluppa le Soft Skills sfruttando il “Learning by doing” che permettono di estrarre direttamente dall’esperienza pratica strumenti di lavoro concreti da applicare nella vita aziendale.

IMA e il Corso Lego® Serious Play® sono la prova di come il Gruppo si impegni in un costante e puntuale rinnovo nell’offerta formativa per le nostre risorse, e di come per l’azienda l’apprendimento continuo sia obiettivo primario.

Altre News

keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right